TUCHER

 

STORIA E FILOSOFIA

Norimberga e il suo mestiere è standard anche nella preparazione della birra. Nel 1672 gli archivi raccontano l'origine della fabbrica di birra: la Weizenbräuhaus comunale. Le birre appartenenti al marchio Tucher sono storicamente legate a Guglielmo IV di Baviera che nel 1516 emanò l'Editto della Purezza, col quale venne reso obbligatorio l'utlizzo esclusivo di acqua, malto d'orzo e luppolo per la produzione della birra, e dal quale trasse origine appunto la ricetta di Tucher.

Anche in produzione di birra, Norimberga e la sua arte hanno sempre definito lo standard in termini di qualità anche molto prima della legge di purezza bavarese. Per quasi 350 anni si battono per la cultura della birra da Norimberga. Condividono la conoscenza e la passione per la birra di generazione in generazione. Perché la produzione di birra è soprattutto una cosa: un mestiere.

 

LE BIRRE

WEIZEN FUSTO PET 20 L
WEIZEN FUSTO PET 20 L

TUCHER WEIZEN

Naturalmente torbida per la presenza di lievito e delle proteine del frumento, questa birra, nata prima del famoso Editto della Purezza del 1516 e ad esso sopravvissuta, fu creata per la real casa bavarese di Norimberga. L'amaro è delicato e appena percettibile, la frizzantezza è vivace.

Tipologia: Hefeweizen

Grado alcolico: 5,2%

Abbinamenti: Un ideale accompagnamento per salumi in genere ma anche zuppe leggere e pesce

Formato:

  • Fusto PET 20 l